Categoria: Passi sulla via della meditazione

La meditazione non demarca, non separa, non divide, semmai riunifica, perché consiste essenzialmente in un esercizio di attenzione e osservazione. In quale senso si giustifica o comprende la sua ambizione di ricerca del vero, di ciò che è, della divinità? L’attenzione costante genera comprensione e consapevolezza. Essa andrebbe praticata sia come esercizio specifico che come obiettivo di fondo.

Categoria “passi sulla via della meditazione” del blog di meditare.it (meditazione nel web).

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Il vuoto interiore

“Si sopravvive di ciò che si riceve, ma si vive di ciò che si dona”. (Carl Gustav Jung) Un motto di spirito che nell’alveo del panorama religioso sembrerebbe piuttosto scontato. La consapevolezza dell’interdipendenza, la...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Ideali

Non preoccuparti per come dovresti essere. Osserva, invece, come sei ora.    Ideali Che s’intende con ideali? Non sono certezze e nemmeno stimoli. Utopie? Direi meglio astrazioni. Cos’é che ci spinge, di giorno come...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Meditazione è armonia

Quanti libri sulla spiritualità e la meditazione ho letto? Per quanto tempo ho meditato? In altre parole, quanti insegnamenti ho sperimentato? Se da un punto di vista pratico ho seguito – inevitabilmente – una...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

La voce del silenzio

La meditazione per ridare le speranze, persino a chi pensa non vi sia più rimedio per migliorare la propria situazione. Uno dei luoghi comuni degli insegnamenti basati sulla meditazione di matrice orientale è che...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

La meditazione non è un rito

Non trasformare mai la meditazione in un rito. L’approccio ritualistico, cerimoniale, può essere evocativo, celebrativo, relativamente consolatorio, ma non spirituale. La reiterazione di gesti e parole è, quasi sempre, un protocollo ipnotico. Un conto...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Come con-centrarsi

Lo ammetto, mi piace giocare con le parole. Qui, infatti, frapponendo un trattino – un trait-d’union – tra “con” e “centrarsi”, riconosco implicitamente che il cosiddetto centramento, ossia la consapevolezza del proprio sè o...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Essere se stessi – 1

Lo stato che chiamiamo realizzazione è semplicemente essere se stessi. Colui che si è realizzato non può descriverlo. Può solo esserlo. (Saggezza vedica – Ramana Maharshi) Parole sagge, ma che possono essere facilmente fraintese....