Taggato: zazen

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

I princìpi della rana

Che cos’è questa pratica che chiamiamo «sedersi in meditazione?». Secondo questo insegnamento, «sedersi» vuol dire, dal punto di vista esteriore, non attivare i pensieri senza qualsivoglia ostacolo, in qualunque posto e in ogni circostanza....

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Senza macchie – Roland Yuno Rech

Se ti chiedessero “Chi sei?”, sapresti rispondere compiutamente e non solo in guisa metafisica? E se, invece, ti domandassero “Cosa sei?”, riusciresti ad argomentare in modo consono e, quindi, offrire una panoramica della tua...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Inchinarsi – Shunryu Suzuki-Roshi

Dopo la meditazione seduta (zazen) ci inchiniamo fino a terra nove volte. Inchinandoci abbandoniamo noi stessi. Abbandonare se stessi significa abbandonare le proprie idee dualistiche. Perciò non c’è alcuna differenza tra fare zazen e...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Il respiro durante Zazen – Wanshi

Durante zazen, invece di seguire i vostri pensieri […] siate attenti alla vostra respirazione. Osservate come respirate. Buddha raccomandava di essere attenti al modo in cui si respira, di essere cioè coscienti se la...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Essere come si è – Dainin Katagiri

“Visto in termini universali, con l’occhio del Buddha, il silenzio non è altro che «essere come si è», ciò che semplicemente è com’è. È qualcosa di molto semplice. L’insegnamento del Buddha ne parla sempre....