Taggato: consapevolezza

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen

La meditazione è amore

Sia l’amore che la meditazione non sono mai “a prescindere”, ma abbracciano o accettano tutto ciò che viene loro incontro e offrono tutto quello che è possibile condividere. Da qui la sostanziale differenza tra...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen

Tecnica di meditazione

73 – Mi sento uno straniero, un pellegrino. O lo sono davvero? Mi suggerisci una tecnica di meditazione? A proposito del pellegrino. Naturalmente il vero pellegrinaggio è quello interiore. I percorsi fisici ne sono...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo

Il guardiano della soglia

La maggior parte dei ricercatori spirituali, quelli che si sono spinti un po’ più in là della mera patina esistenziale fino a inoltrarsi in ambiti molto meno scontati, sanno bene che esistono vari livelli...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo

Pratica, pratica, pratica – Jon Kabat-Zinn

Applicarsi è utile. Man mano che prendete confidenza col vostro respiro, vi accorgete che l’inconsapevolezza è dovunque. La respirazione v’insegna che non solo l’inconsapevolezza fa parte dell’ambiente, ma è l’ambiente stesso. Ve lo fa...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen

Meditare in primavera

Primavera di gioia o di pace? E se invece del sospirato rinnovamento che attendo da tanto di quel tempo – da non crederci più – non fosse che l’ennesima reiterata illusione?

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo

Identità individuale

71 – Chi sono io? La domanda chi sono io, al contrario di quanto taluni – pur bravi, ma ingenui – intellettuali credono non è una ricerca d’identità individuale, perché a questa domanda non...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo

Celebrazioni rituali

70 – Cosa sono le celebrazioni rituali? Secondo la tradizione esoterica la valenza dell’atto esteriore rituale trae, in primo luogo, la sua forza dal contesto cerimoniale medesimo. Da una parte è la reiterazione simbolica...