Taggato: infinito

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Lo switch off della rana zen

La nostra cara, splendida e per nulla umile rana zen non ama i preamboli. Chiunque ne abbia letto, seppur occasionalmente, anche uno solo dei suoi modesti racconti sa che dopo un primo breve approccio...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Meditare in febbraio

Meditare in silenzio, mese dopo mese, di continuo. Meditare con tenacia, insistenza, all’infinito, per non meditare mai. Nemmeno per gioco, tanto meno come una bizzarria. O meditare per nascondersi, sviare l’attenzione, distogliersi dal tran...

Buddha - Budda

Natura essenziale

Se desideri conoscere il regno della buddità, devi rendere la tua mente chiara come lo spazio vuoto. Lascia andare il pensiero falso e ripetitivo, facendo in modo che la tua mente non ne sia...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Cenni sull’estasi – Daniel Odier

Daniel Odier accenna all’estasi e alle sue implicazioni in funzione della meditazione. La “grande pratica” della trascendenza per antonomasia, ovvero il “Grande Yoga” è illustrato con tale semplicità da non lasciar dubbi di sorta...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Medita su ciò che permane

Se ti fissi eccessivamente sul transeunte, sulla contingenza, prima o poi ti troverai in serie difficoltà. Essere consapevoli dell’impermanenza è sicuramente utile, se non altro perché ti sollecita a non sonnecchiare su immaginari allori...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Kado

E’ la poesia che, in un certo senso, da il titolo all’intera raccolta. Una specie d’antologia in itinere. Quindi nulla di statico o definitivo, bensì un flusso di versi che tentano di destreggiarsi tra...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Meditare in gennaio

«Ascolta, gennaio, cos’hai da dirmi che possa riferire?». La sua risposta: «Rammenti quando ti sentivi certo che questo mondo antico si sarebbe – ancora, per l’ennesima volta – rinnovato? Ebbene credici sempre, giacché il...