Taggato: silenzio

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Sedersi in silenzio – Daniel Odier

Sedersi in silenzio. Essere il mondo. La seduta silenziosa (di meditazione – ndr) ci permette di uscire dall’immobilismo che trova espressione nell’azione priva di coscienza. Nel tantra c’è una grande libertà riguardo alla postura....

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Percorso spirituale

57 – Il percorso spirituale: qual’è il primo passo da fare per poter intraprendere un cammino meditativo efficace? Forse l’indicazione migliore è che ciascuno dovrebbe trovare una propria via. Per quanto mi riguarda, mi...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Essere come si è – Dainin Katagiri

“Visto in termini universali, con l’occhio del Buddha, il silenzio non è altro che «essere come si è», ciò che semplicemente è com’è. È qualcosa di molto semplice. L’insegnamento del Buddha ne parla sempre....

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Contemplare la calma

Il risveglio della coscienza. Uno dei postulati della meditazione, ossia delle congetture che si desumono con l’esercizio di un’assidua pratica meditativa è la seguente: quanto più risali – o ti avvicini o intuisci –...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Tramestio

Le reazioni casuali sono spesso inspiegabili, ma dipendono, comunque, dalla struttura del corpo-mente. Per comprenderle bisogna richiamarsi all’origine, attingere all’energia del silenzio e affidarsi all’implicita benevolenza del regista semi-occulto di questa splendida, fantasmagorica, porzione...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

La vera tranquillità – J. Krishnamurti

Cos’è la “vera” tranquillità? Intendo quella che sorge spontaneamente dal didentro, dalla propria interiorità e non dall’insieme delle circostanze che via via – in varie occasioni o in determinati luoghi – potrebbero mai presentarsi....

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Vento

Come introdurre la sofferenza di chi è stato derubato del suo futuro da un miserabile manipolo d’ignobili profittatori trincerati dietro l’ipocrita paravento di zuccherosi ideali? Impossibile!

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Meditazione – Aivanhov

Il modo in cui lo straordinario Aivanhov concepì e quindi spiegò la meditazione sembra alquanto diverso dall’approccio più tradizionale di stampo induista o buddhista. Tuttavia siffatta differenza è, in realtà, relativa. L’apparente discrepanza è...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

L’indole

Quanto tempo è trascorso da quando le prime nubi-pensiero si disposero a sfilare lungo i sentieri di questa strana strenua-mente? E quanto tempo occorrerà prima di cogliere al volo un po’ di vera quiete?...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Spiritualità

43 – Cos’è la spiritualità? La spiritualità, che è soprattutto rispetto, amore e compassione, non è un fenomeno relativo, vago o indistinto. Spiritualità è un modo, subitaneo e diretto, d’intendere, guardare, percepire la vita...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

I propositi della rana zen

“Maestro, sto per mollar la presa, lasciarmi andare, ossia meditare in silenzio, stare a vedere ciò che accade. Basta con le elucubrazioni gratuite che mi danno la finta certezza di sapere, d’esser ben salda,...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Senza saperlo

Oramai si fa un gran parlare di meditazione. Ai suoi esordi occidentali veniva percepita sia come un’astrusa tecnica esoterica che come un’esotica pratica orientale. Ma ora che si sta affermando anche nel DNA della...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Non ducor, duco

(Non sono guidato, guido). Qui non mi andrebbe di premettere nulla. I pensieri premono per essere tradotti in parole, ossia trascritti? Beh, per stavolta accontentiamoli pure. Ma una cosa è certa. Se prima o...