Nessun programma metodico

Esiste un programma metodico che favorisca o faciliti il proprio approccio alla meditazione? Direi di no! Anche se dapprincipio sembriamo isole mentali separate, individui relativamente inconsapevoli – soggetti perlopiù a una forma mentis indisciplinata e volubile – per i quali sarà senz’altro utile adottare un determinato orientamento, nel prosieguo serviranno soprattutto pazienza e perseveranza. Ora riporto alcuni brevi quesiti.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo

From: Graziella
Subject: Richiesta informazioni

Quesito

Ho scoperto da pochi giorni questo sito. Ho letto cose che mi interessano. Vorrei iniziare la pratica della meditazione avvalendomi delle vostre indicazioni, ma non so da dove iniziare. Potete aiutarmi?
 

Risposta

Graziella, meditare.it è un sito informativo di carattere generale. Non disponiamo di un programma metodico, ma cerchiamo di realizzare un percorso di meditazione avvalendoci di molteplici contributi culturali gratuiti, in particolare di quelli dei visitatori. E’ possibile trovare indicazioni un po’ dovunque. Tuttavia, una pagina che credo ti sarebbe utile leggere è la seguente.

* * *

From: gpc
Subject: che sfortuna

Quesito

Da un po’ di tempo la sfortuna si è abbattuta su di me. Non riesco a trovare un lavoro e le risorse economiche sono a zero. La mia sembra quasi una maledizione. Ultimamente tutto mi va male e comporta solo spese. Eppure non devo essere una persona negativa, visto che ho sempre il sorriso sulle labbra e lascio i miei dispiaceri a casa evitando di coinvolgere nei miei problemi il prossimo. Vorrei tanto che la mia situazione cambiasse. Grazie per avermi ascoltato.
 

Risposta

Tempo fa lessi un aforisma: “La resistenza crea la sofferenza” – Non esiste un ‘male’ obbiettivo, esterno a noi, ma solo il nostro rifiuto di una situazione o di un cambiamento, il nostro attaccamento. Tale rifiuto ci fa soffrire, come colui che nuota contro corrente. E’ tutto vero! Spero tanto che risolverai i tuoi temporanei problemi al più presto.

* * *

Nome: Fabio

Quesito

Salve mi chiamo Fabio. Mi sto avvicinando pian piano alla meditazione. Ho visitato il vostro sito lo trovo molto interessante ed e’ anche grazie a questo che ho iniziato ad interessarmi alla meditazione. Volevo un consiglio da voi. Ho comprato un cd di una nota casa musicale serie “Meditazione”, contenete brani che favoriscono lo stato meditativo. Secondo voi “l’ascolto”, anche se indiretto di questi brani, puo’ “disturbare” la mia meditazione e quindi sarebbe meglio meditare nel silenzio (che poi comprende tutti i rumori che ci circondano) o no? Vi ringrazio anticipatamente per la cortese attenzione. Aspetto vostra cordiale risposta. Grazie, Fabio.
 

Risposta

Scusa per il ritardo. Puoi benissimo meditare con la musica, gradevole, rilassante, adeguata, purché tu riesca ad ascoltare con attenzione senza distrarti. Rimani seduto o come preferisci, ma senza sdraiarti. Grazie per la visita.



Rispondi