Taggato: purezza

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Meditazione di Maitreya per la pace

L’articolo che oggi vi propongo, dal titolo “Meditazione di Maitreya per la pace”, è presente in questo sito – Meditare.it – da molti anni. Si tratta di una guida concreta per praticare una meditazione...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

La preghiera – Sokei-an

La più vera e autentica preghiera non consiste nel chiedere a una qualche – presumibile o meno – entità super-celeste di esaudire o – per lo meno – d’intercedere per ovviare – porre rimedio...

Buddha - Budda

Il sentiero della pace – Ajahn Chah

I ragguardevoli e nobili insegnamenti che il monaco buddhista Ajahn Chah elargisce ai suoi attenti astanti, nonché ai virtuosi e benemeriti lettori rappresentano un prezioso trait d’union tra teoria e pratica. Quindi, pur rammentando...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Le confessioni della rana zen

“Se sono in vena, il che, oramai, accade piuttosto di rado, mi precipito, si fa per dire, sul foglio bianco – o la tastiera – per stilare – digitare – ciò che l’angelo di...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Libera l’identità

Riflettiamo un po’ sull’identità. Chi siamo, donde veniamo, dove procediamo, in futuro conserveremo la nostra attuale identità? Ma prima leggiamo due illustri considerazioni che espongono punti di vista apparentemente distanti. Seguirà il relativo commento....

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

La voce del silenzio

La meditazione per ridare le speranze, persino a chi pensa non vi sia più rimedio per migliorare la propria situazione. Uno dei luoghi comuni degli insegnamenti basati sulla meditazione di matrice orientale è che...

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

La meditazione non è un rito

Non trasformare mai la meditazione in un rito. L’approccio ritualistico, cerimoniale, può essere evocativo, celebrativo, relativamente consolatorio, ma non spirituale. La reiterazione di gesti e parole è, quasi sempre, un protocollo ipnotico. Un conto...