Il regno della meditazione

Franco Megali

Autore dell'articolo presente in questa pagina. Social: « Diario su Facebook - "Il cloud della meditazione" su Facebook - "Il cloud della meditazione" su Twitter »

Una risposta

  1. Antonella Stanzani ha detto:

    La conseguenza della compressione dei pensieri è lo stress; porre un rallentamento a questo inquinamento emotivo, ti induce a fare spazio e a vivere nel “qui ed ora”.
    Questa è l’essenza della meditazione. Vivere nel presente, fare spazio, lasciare andare. Namaste.

Rispondi