Taggato: mente

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Dominare il pensiero – Omraam Mikhael Aivanhov

“La meditazione è un esercizio difficile, poiché presuppone una grande padronanza del pensiero. Orbene, se il pensiero è ribelle, se ama vagare, vagabondare e voi cercate di fermarlo bruscamente, bloccherete il vostro cervello.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Meditare in novembre

E’ raro che in queste pagine riporti delle vere e proprie tecniche di meditazione. Ma stavolta è diverso. Forse dipende dal tempo, cioè dalle circostanze, oppure, più semplicemente, mi serve un promemoria. Se avessi...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

La voce del silenzio

La meditazione per ridare le speranze, persino a chi pensa non vi sia più rimedio per migliorare la propria situazione. Uno dei luoghi comuni degli insegnamenti basati sulla meditazione di matrice orientale è che...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Da non crederci

Io non sono un insegnante di meditazione, un maestro, un tizio che si fregia di questo o quel titolo, di questo o quell’attributo. Se ne parlo è solo perché ho esperito. Ad esempio, posso...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Il significato di equanimità – B. Alan Wallace

Coltivare l’equanimità serve da antidoto a due delle principali affezioni mentali: l’attaccamento e l’avversione. L’attaccamento include l’aggrapparsi alla serenità trasmessa dallo samatha, e l’avversione può sorgere se si considerano spiacevoli ostacoli al proprio benessere tutte...

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

Meditare in autunno

Le stagioni, sia quelle meteorologiche che della vita, si succedono di continuo. Ma tu sei sempre lo stesso. Osservi, partecipi, t’identifichi, per un po’ di tempo credi, poi – quando ti accorgi che qualche...